.
Annunci online

michelevalentino
Blog di un giornalista di provincia
POLITICA
1 luglio 2009
Falvo: "La Lega non è subalterna"
Da "La Nuova Voce" di mercoledì 1 luglio 2009
"Se questi sono i professori
studierò da autodidatta!"

Falvo, cos’è successo in Consiglio?
Quello che avete visto.
Spiegati meglio...
Il centro destra ha fatto tre proposte diverse in mezz’ora, che erano ancora diverse da quelle che trapelavano nei giorni precedenti. La Lega invece ha fatto una sola proposta, che peraltro era la prima proposta ufficiale del Pdl.
Sì, ma di fatto ha consegnato alla sinistra la vice-presidenza del Consiglio...
La Lega non ha i numeri per consegnare alcunché. Ha un solo voto che intende spendere con dignità, in qualunque circostanza.
A cosa alludi?
Beh, intanto nessuno ci ha chiamati ad un tavolo per giungere ad una proposta unitaria di centro destra. Come hanno scritto i giornali ogni fazione del Pdl era convinta di avere in tasca il mio voto. Com’è evidente, non ce l’aveva nessuno. La Lega non è subalterna al Pdl.
Ora qualcuno parlerà di incoerenza...
E perché? E’ incoerente bocciare una proposta, cioé la Furfaro, che il mio partito aveva già bocciato in fase di trattative pre elettorali? E’ incoerente se la Lega propone Corica ed è coerente se Corica lo propone la Furfaro?
Beh, ma ora il centro destra parte zoppo, cioé senza una rappresentanza nell’ufficio di Presidenza.
E chi l’ha detto? Forse il Pdl partirà zoppo. La Lega riparte da dov’era, cioé dall’opposizione, con un solo consigliere e con un alleato che non s’è mai dimostrato tale, in nessuna fase di questa tornata. Se vogliono un’opposizione coesa, comincino a mettersi d’accordo tra di loro. Perché io dovrei fare il tifo per Furfaro o Rignanese? Oppure perché dovrei aspettare che uno di questi mi dica che bottone schiacciare? Vuoi sapere la verità?
Certo, son qui apposta!
Appena ho visto quella sceneggiata, al primo consiglio, il mio pensiero è stato solo come evitare di esserne compartecipe. Spero di esserci riuscita e i presenti al Consiglio mi hanno rassicurato in tal senso.
E’ vero: io non sono una che fa politica da cent’anni, ma se questi sono i “professori”, credo che studierò da autodidatta!
sfoglia
giugno        giugno

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Nome: Michele
Cognome: Valentino

Età: 26

Professione: Giornalista

Giornalista preferito:
Marco Travaglio

Giornale preferito:
Non l'hanno ancora inventato

Citazione preferita:
"A noi, le notizie, più che darle in anteprima, piace commentarle!"
del mio direttore Liborio La Mattina

email:
michele.valentino@email.it

Scrivimi
Skype me


voglio scendere

passaparola
Basta! Parlamento pulito